FAQ

FAQ - Domande e Risposte

Domande/risposte sul Contratto Discografico Distribuzione

Che durata ha un contratto Star Century?

I contratti possono avere una durata variabile da 1 a 10   anni in base al tipo di accordo che si definisce e in base all'interesse di Star Century ad una durata maggiore o inferiore. Può essere rinnovabile a discrezione delle parti in base ai traguardi raggiunti. L'eventuale raggiungimento di determinati traguardi artistici determina il privilegio per entrambe le parti di valutare il proseguimento del rapporto contrattuale. 

Quanti tipi di contratto sono definibili?

Può essere definito un Contratto Discografico di Produzione e Distribuzione, oppure un Contratto Artistico in base alle reciproche esigenze delle parti (Etichetta e Artista).  In entrambe i casi, si può definire anche il management e il booking in esclusiva in base agli accordi presi tra artista e SC.

Che costi sostengono SC e l'artista?

Se è una co-produzione con SC, l'artista produrrà insieme a SC e quindi sosterrà parte dei costi per il progetto artistico. Se è un progetto artistico a carico e cura dell'artista, sarà quest'ultimo a sostenere i costi di produzione.

Quanto costa produrre un singolo?

Dipende. Le variabili sono centinaia. In linea di massima per un brano cover si possono investire intorno ai €350/€500 in studio con inclusa grafica copertina e pubblicazione di un lyrics video su Youtube. Per un inedito si può ipotizzare un investimento minimo di €1000 se il brano viene realizzato con strumenti digitali. Importi ai quali si devono aggiungere costi per eventuali turnisti/musicisti/arrangiatori, promozione, cartolina digitale, grafiche varie, videoclip, promozione, ufficio stampa, distribuzione sui digital store, eventuali presenze a contest canori oppure ospitate in trasmissioni tv, acquisto spazi radiofonici, social mediamanager. ecc.

Sono obbligato a produrre una quantità precisa di brani durante il contratto in corso?

Questo viene stabilito di comune accordo al momento della sottoscrizione del contratto. L'elaborazione di un progetto artistico prevede il raggiungimento di diversi step operativi e la realizzazione di un certo quantitativo di brani può rientrare nella logica produttiva.

Quanti artisti distribuisce la Star Century?

A differenza delle piccole etichette indipendenti, che hanno come unico interesse soltanto quello di vendere agli artisti, prodotti e servizi, al fine di ottenere un vantaggio economico da questi, a prescindere dalla validità dell'artista stesso (e quindi distribuendo qualsiasi cosa, anche in quantità esagerate), Star Century seleziona soltanto artisti che reputa interessanti ai quali potenzialmente poter proporre progetti artistici legati ad un contratto discografico. Ovviamente, se ci sono le condizioni, l'artista è coinvolto nella produzione come ormai accade per qualsiasi produzione che le etichette discografiche serie, decidono di avviare. Diffidare di chi non sostiene almeno in parte i vostri progetti artistici.

Avete delle edizioni?

Si, possiamo decidere di editare con nostre edizioni, i brani dei nostri artisti. Il contratto editoriale è di 10 anni e prevede l'inserimento dei brani nei cataloghi dell'editore per cinema e televisione. Non garantisce alcun tipo di risultato ma è una possibilità di diffusione interessante. Durante i 10 anni, gli eventuali compensi derivati dai diritti d'autore, vengono ripartiti tra autori e l'editore in parti uguali. Dopo i  10   anni, i brani tornano liberi da edizioni.

Non sono iscritto SIAE o SOUNDREEF

Puoi decidere di iscriverti (noi suggeriamo Soundreef che è gratuito e molto più gestibile). Oppure puoi pubblicare con noi senza alcuna iscrizione e penseremo noi a tutelare i brani.

Siamo una band, chi firma il contratto?

Tutti i componenti della band o in alternativa il cantante di punta che firma per conto della band. Decide la Star Century l'alternativa più consona da formalizzare.

Star Century cura anche il mio management?

Attualmente, la maggior fonte di reddito per un artista, sono le esibizioni live. Per questo, le pubblicazioni e distribuzioni hanno la finalità di diffondere l'immagine dell'artista e renderlo vendibile. Non a caso, Star Century per alcuni artisti, valuta percorribile la gestione artistica di booking e il management qualora l'artista raggiunga determinata viralità e interesse da parte del pubblico. La Star Century conta sul presidente Devis Paganelli, già manager di decine di personaggi della tv, della moda e dello spettacolo, con la società leader su Google, per Agenzia Vip Management (http://www.agenziavip.it e http://www.agenziavipmanagement.it). Chi lascia la gestione del management alla SC ottiene dei privilegi in termini di videoclip, invio brano alle radio, ecc (a raggiungimento di determinati ascolti).

Ho già una mio profilo Spotify, è un problema?

No. Almeno non sempre. In ogni caso, al momento dell'invio del brano per la distribuzione, potrai indicare se vuoi caricarlo tu su Spotify o lasciarlo caricare a noi. In automatico comunque, anche se hai già una pagina artista su Spotify, al momento dell'avvenuta distribuzione anche attraverso noi, il brano comparirà nella tua pagina artista (che hai creato tu o che gestisci tu).

Posso realizzare io i miei videoclip?

E' possibile. Suggeriamo sempre di consultare Star Century che potrà darti comunque suggerimenti in merito. In alternativa, Star Century, per non snaturare i progetti artistici, include la realizzazione di videoclip con proprio staff organizzativo.

Da dove si guadagna producendo musica?

In passato si guadagnava molto dalla distribuzione musicale e dai diritti d'autore. Oggi ormai non è più così. Il vero guadagno deriva dalle esibizioni live quando l'artista si posiziona in maniera ottimale in materia di visibilità e notorietà. Le produzioni musicali quindi sono lo strumento per raggiungere il proprio pubblico.

Posso pubblicizzare le distribuzioni?

Certamente si. In tutte le forme che ritieni utili.

Come funziona il servizio di Playlist Spotify?

Sono disponibili alcune Playlist Spotify che possono inserire il tuo brano al proprio interno.

Come funziona l'invio del brano alle Radio?

Chi ha contatti in merito, come le etichette più note, invia direttamente una cartolina digitale alle emittenti radiofoniche nazionali e locali. Ci sono anche servizi online che offrono questo servizio ma molto spesso le radio non aprono nemmeno questi invii perché ritenuti non interessanti. La cartolina digitale ha un senso ed ha delle potenzialità di risultato se ad inviarla è l'etichetta discografica. In ogni caso non è garantito mai alcun risultato ne che le radio prendano in esame il brano per il proprio palinsesto. Anzi, è da precisare che ormai, il 60% dei palinsesti radiofonici sono soggetti ad accordi commerciali : Gli artisti pagano per vedersi inserire il proprio brano in rotazione.

Quanto tempo di vuole per distribuire sui digital store?

Ogni digital store ha i propri tempi. Purtroppo non è possibile quantificare un periodo temporale preciso. Può oscillare tra i 10 e i 25 giorni.

Se non rispetto il contratto cosa accade?

Partendo intanto dalla premessa che ottenere un contratto discografico, a prescindere che sia di produzione o inerente ad un progetto artistico di è già di per se un privilegio, è e rimane comunque un contratto vero e proprio e deve trovare rispetto da ambo le parti con relative penali per inadempimento. Se hai un Contratto Discografico con progetto artistico SENZA ESCLUSIVA non hai vincoli futuri particolari. Se hai un Contratto Discografico con progetto artistico IN ESCLUSIVA, l'artista per tutta la durata del contratto deve pubblicare materiale musicale solo con SC. Se hai anche un esclusiva artistica, tutto il management e il booking viene gestito da SC con una commissione del 25% sugli ingaggi, e un beneficio del 75% a tuo favore. Questo per tutta la durata del contratto.

Posso partecipare ad eventi o contest canori?

Sempre contattando di volta in volta Star Century,  si possono autorizzare questo genere di iniziative che di solito non compromettono il contratto in corso. Basta inviare una semplice richiesta via email, ricevendo risposta in merito entro 48 ore.